Zu Inhalten springen

Luoghi e Spiagge a pochi passi da Ruffano

Andrea

Luoghi e Spiagge a pochi passi da Ruffano

Luoghi e spiagge d'interesse.
Piccola guida su come muoversi partendo da Ruffano tra i paesi e le spiagge della costa Ionica e della costa Adriatica, fino ad arrivare a Lecce.
Il punto più ad est dello stivale, la città dei Martiri, un gioiello del Salento, un ponte fra Occidente ed Oriente, un territorio pieno di spiagge caraibiche, un luogo ricco di storia, arte, cultura.
210
Einheimische empfehlen
Otranto
210
Einheimische empfehlen
Il punto più ad est dello stivale, la città dei Martiri, un gioiello del Salento, un ponte fra Occidente ed Oriente, un territorio pieno di spiagge caraibiche, un luogo ricco di storia, arte, cultura.
Lasciati avvolgere dalla sua vivacità, movida, le sue stradine marinare, i suoni, sapori, odori... un mix..
128
Einheimische empfehlen
Gallipoli
128
Einheimische empfehlen
Lasciati avvolgere dalla sua vivacità, movida, le sue stradine marinare, i suoni, sapori, odori... un mix..
"Finibus Terrae". La punta del tacco dello stivale. Il suo lungomare, il porto, il santuario in onore alla Madonna di Leuca, l'unione dei due mari (Adriatico e Ionio), dove puoi ammirare sia l'alba sia il tramonto nello stesso posto.
117
Einheimische empfehlen
Santa Maria di Leuca
117
Einheimische empfehlen
"Finibus Terrae". La punta del tacco dello stivale. Il suo lungomare, il porto, il santuario in onore alla Madonna di Leuca, l'unione dei due mari (Adriatico e Ionio), dove puoi ammirare sia l'alba sia il tramonto nello stesso posto.
Un mix di fascino e bellezza, in un borgo medievale che si affaccia sul mare. Acqua cristallina, grotte meravigliose da visitare sia a piedi sia in barca.
41
Einheimische empfehlen
Castro
41
Einheimische empfehlen
Un mix di fascino e bellezza, in un borgo medievale che si affaccia sul mare. Acqua cristallina, grotte meravigliose da visitare sia a piedi sia in barca.
Si tratta di un luogo incantevole e molto suggestivo, che inizia ad attirare lo sguardo del visitatore già dalla strada, mostrando ai suoi occhi un paesaggio indimenticabile, dominato da una fitta macchia mediterranea e da colori indescrivibili. Un piccolo lido con un pittoresco porticciolo incastonato nella roccia e il tipico mare salentino, limpido e trasparente e dalla presenza di acque sorgive.
Acquaviva
232 Via Provinciale
Si tratta di un luogo incantevole e molto suggestivo, che inizia ad attirare lo sguardo del visitatore già dalla strada, mostrando ai suoi occhi un paesaggio indimenticabile, dominato da una fitta macchia mediterranea e da colori indescrivibili. Un piccolo lido con un pittoresco porticciolo incastonato nella roccia e il tipico mare salentino, limpido e trasparente e dalla presenza di acque sorgive.
Abitato ricco di ville costruite dai nobili della zona sul finire dell’Ottocento e di palazzine a schiera pronte ad accogliere i suoi visitatori. Sul suo territorio vi è anche una lieve collina verdeggiante dove crescono gli uliveti e le vigne. Le strade tracciano il percorso tra eleganti abitazioni che sembrano renderlo un paese di altri tempi. La fama di Santa Cesarea Terme è dovuta, naturalmente, alle sue acque termali con proprietà salsoiodiche e sulfuree, che sgorgano da quattro cavità naturali ad una temperatura attorno ai 30 gradi.
45
Einheimische empfehlen
Santa Cesarea Terme
45
Einheimische empfehlen
Abitato ricco di ville costruite dai nobili della zona sul finire dell’Ottocento e di palazzine a schiera pronte ad accogliere i suoi visitatori. Sul suo territorio vi è anche una lieve collina verdeggiante dove crescono gli uliveti e le vigne. Le strade tracciano il percorso tra eleganti abitazioni che sembrano renderlo un paese di altri tempi. La fama di Santa Cesarea Terme è dovuta, naturalmente, alle sue acque termali con proprietà salsoiodiche e sulfuree, che sgorgano da quattro cavità naturali ad una temperatura attorno ai 30 gradi.
Marina Serra è una località balneare salentina molto piccola ma incredibilmente affascinante con i suoi colori cristallini, le acque limpide, le alte scogliere, i paesaggi selvaggi, i caratteristici fiordi e le insenature. A rendere nota e amata Marina Serra è la sua favolosa piscina naturale, una delle più affascinanti del Mar Mediterraneo, delimitata dalle rocce della scogliera e lambita da acque così pulite e cristalline che sguazzarci dentro ti condurrà in un sogno ad occhi aperti.
17
Einheimische empfehlen
Marina Serra
17
Einheimische empfehlen
Marina Serra è una località balneare salentina molto piccola ma incredibilmente affascinante con i suoi colori cristallini, le acque limpide, le alte scogliere, i paesaggi selvaggi, i caratteristici fiordi e le insenature. A rendere nota e amata Marina Serra è la sua favolosa piscina naturale, una delle più affascinanti del Mar Mediterraneo, delimitata dalle rocce della scogliera e lambita da acque così pulite e cristalline che sguazzarci dentro ti condurrà in un sogno ad occhi aperti.
Guardare il mare da oltre 20 metri di altezza, farsi invadere da una scossa di adrenalina, attendere per qualche minuto che da non so dove ti arrivi una riserva di coraggio, e poi.. lasciarsi cadere. Pochi secondi di volo verso il blu infinito, la paura passa, l’adrenalina ancora no, resta l’orgoglio per una bella impresa e gli applausi convinti degli spettatori. Il Ponte Ciolo è teatro ogni anno di tuffi, o meglio, di atti di coraggio, che giovani e non, cercano di emulare fra lo stupore generale.
16
Einheimische empfehlen
Ponte Ciolo
16
Einheimische empfehlen
Guardare il mare da oltre 20 metri di altezza, farsi invadere da una scossa di adrenalina, attendere per qualche minuto che da non so dove ti arrivi una riserva di coraggio, e poi.. lasciarsi cadere. Pochi secondi di volo verso il blu infinito, la paura passa, l’adrenalina ancora no, resta l’orgoglio per una bella impresa e gli applausi convinti degli spettatori. Il Ponte Ciolo è teatro ogni anno di tuffi, o meglio, di atti di coraggio, che giovani e non, cercano di emulare fra lo stupore generale.
Tra le più belle aree naturali del territorio salentino, non si può non parlare dell’area attorno ai Laghi Alimini, situati a nord di Otranto. La costa nei pressi di questi laghi è ampia e caratterizzata dalla presenza di finissima sabbia bianca, che apre ad uno scenario da paradiso oceanico. Nella parte interna, invece, si trovano i due laghi naturali che una volta comunicavano tra loro mentre oggi sono separati.
26
Einheimische empfehlen
Alimini Lakes
26
Einheimische empfehlen
Tra le più belle aree naturali del territorio salentino, non si può non parlare dell’area attorno ai Laghi Alimini, situati a nord di Otranto. La costa nei pressi di questi laghi è ampia e caratterizzata dalla presenza di finissima sabbia bianca, che apre ad uno scenario da paradiso oceanico. Nella parte interna, invece, si trovano i due laghi naturali che una volta comunicavano tra loro mentre oggi sono separati.
Il “Lago Rosso“, magico e suggestivo, è spesso meta di gite scolastiche dei più piccoli, nonché di visite dei curiosi che vogliono ammirare dal vivo lo spettacolo suggestivo del laghetto verde smeraldo. La bauxite è un minerale dal quale si ricava l’alluminio. La cava di Otranto è stata un’importante fonte di sostentamento per tutti coloro che hanno estratto il materiale negli anni in cui il sito è rimasto in attività.
16
Einheimische empfehlen
Lake of Bauxite della Cava
16
Einheimische empfehlen
Il “Lago Rosso“, magico e suggestivo, è spesso meta di gite scolastiche dei più piccoli, nonché di visite dei curiosi che vogliono ammirare dal vivo lo spettacolo suggestivo del laghetto verde smeraldo. La bauxite è un minerale dal quale si ricava l’alluminio. La cava di Otranto è stata un’importante fonte di sostentamento per tutti coloro che hanno estratto il materiale negli anni in cui il sito è rimasto in attività.
Chi viene nel Salento non può non farsi ammaliare da questa splendida città, dal suo barocco, dalla sua tipica pietra. Un centro storico bellissimo. Da vedere assolutamente.
287
Einheimische empfehlen
Lecce
287
Einheimische empfehlen
Chi viene nel Salento non può non farsi ammaliare da questa splendida città, dal suo barocco, dalla sua tipica pietra. Un centro storico bellissimo. Da vedere assolutamente.
Spiaggia bianca e finissima, fondali bassi, acque particolarmente limpide e profumate, dune di sabbia, acacie e tamerici, un orizzonte ampio con infiniti e rossi tramonti dove perdere i propri pensieri e le proprie ansie.
Maldive del Salento
Spiaggia bianca e finissima, fondali bassi, acque particolarmente limpide e profumate, dune di sabbia, acacie e tamerici, un orizzonte ampio con infiniti e rossi tramonti dove perdere i propri pensieri e le proprie ansie.
In pochi anni da piccolo borgo di pescatori è stata trasformata in una vivace stazione balneare a vocazione turistica, tra le più frequentate nel sud Salento da giugno a settembre. Tanto che in estate questo piccolo centro circondato dalle pinete cambia del tutto le sue sembianze, per la presenza di numerosi turisti attratti dalla bellezza ineguagliabile del suo mare.
30
Einheimische empfehlen
Torre San Giovanni
30
Einheimische empfehlen
In pochi anni da piccolo borgo di pescatori è stata trasformata in una vivace stazione balneare a vocazione turistica, tra le più frequentate nel sud Salento da giugno a settembre. Tanto che in estate questo piccolo centro circondato dalle pinete cambia del tutto le sue sembianze, per la presenza di numerosi turisti attratti dalla bellezza ineguagliabile del suo mare.
Praticamente circondata dalle spiagge più belle e frequentate della provincia di Lecce,Torre Vado (insenatura lido + scoglio basso), Pescoluse ( le Maldive del Salento ), Torre Mozza, Lido Marini, Torre San Giovanni per citarne alcune, rappresenta il classico approdo a misura d’uomo:spiaggia sabbiosa a ridosso delle case, porticciolo turistico per l’ormeggio di piccole barche, ampia scelta strutture ricettive e di servizi che durante il periodo estivo diventano veramente tanti.
11
Einheimische empfehlen
Torre Pali
11
Einheimische empfehlen
Praticamente circondata dalle spiagge più belle e frequentate della provincia di Lecce,Torre Vado (insenatura lido + scoglio basso), Pescoluse ( le Maldive del Salento ), Torre Mozza, Lido Marini, Torre San Giovanni per citarne alcune, rappresenta il classico approdo a misura d’uomo:spiaggia sabbiosa a ridosso delle case, porticciolo turistico per l’ormeggio di piccole barche, ampia scelta strutture ricettive e di servizi che durante il periodo estivo diventano veramente tanti.
La spiaggia di Torre Mozza si trova a Ugento, in Salento, tra Torre San Giovanni e la spiaggia di Lido Marini e Torre Pali. E’ una spiaggia bella che si congiunge con la spiaggia bianca di Torre San Giovanni a nord, creando una linea continua di sabbia lunga chilometri.
Torre Mozza
La spiaggia di Torre Mozza si trova a Ugento, in Salento, tra Torre San Giovanni e la spiaggia di Lido Marini e Torre Pali. E’ una spiaggia bella che si congiunge con la spiaggia bianca di Torre San Giovanni a nord, creando una linea continua di sabbia lunga chilometri.
E' una delle località di mare più conosciute e frequentate del basso Salento. Si estende su un litorale prevalentemente basso e roccioso in gran parte costeggiato da un ampio lungomare. Torre Vado infatti si trova in una posizione strategica che permette di spostarsi, tra lo Ionio e l’Adriatico e per tutto il Salento, in modo semplice e veloce. La bellezza e la funzionalità del suo lungomare, la rende uno dei posti più frequentati di tutto il capo di Leuca
18
Einheimische empfehlen
Torre Vado
18
Einheimische empfehlen
E' una delle località di mare più conosciute e frequentate del basso Salento. Si estende su un litorale prevalentemente basso e roccioso in gran parte costeggiato da un ampio lungomare. Torre Vado infatti si trova in una posizione strategica che permette di spostarsi, tra lo Ionio e l’Adriatico e per tutto il Salento, in modo semplice e veloce. La bellezza e la funzionalità del suo lungomare, la rende uno dei posti più frequentati di tutto il capo di Leuca
Le quattro torri al momento visibili nei pressi di Nardò sono quel che resta della struttura protettiva, parzialmente crollata. Le Quattro Colonne conservano la loro maestosità, rivolte verso il mare cristallino e ben visibili nel contro abitato.
Quattro Colonne
Le quattro torri al momento visibili nei pressi di Nardò sono quel che resta della struttura protettiva, parzialmente crollata. Le Quattro Colonne conservano la loro maestosità, rivolte verso il mare cristallino e ben visibili nel contro abitato.
Rivabella è una piccola e bella località situata nel tratto della costa nord di Gallipoli, sul versante ionico della penisola salentina. Dotata di una bellissima spiaggia, lidi attrezzati e mare limpidissimo.
12
Einheimische empfehlen
Rivabella
12
Einheimische empfehlen
Rivabella è una piccola e bella località situata nel tratto della costa nord di Gallipoli, sul versante ionico della penisola salentina. Dotata di una bellissima spiaggia, lidi attrezzati e mare limpidissimo.
Baia Verde la spiaggia di Gallipoli famosa perché ogni anno migliaia di ragazzi si riversano letteralmente sul litorale per trascorrere le loro vacanze nel Salento. Questa spiaggia a sud di Gallipoli si estende per circa 4 km fino a Punta Pizzo ed è caratterizzata da un suggestivo litorale baciato dal sole, dalla sabbia finissima e dal mare color verde smeraldo.Ciò che rende la spiaggia di Baia Verde un luogo così frequentato non è solo per la bellezza del suo paesaggio, ma anche e sopratutto la presenza di famosi Lidi e Stabilimenti Balneari con servizi, ristorazione e musica dove gran parte dei giovani si diverte dall'alba al tramonto e di notte sotto le stelle.
28
Einheimische empfehlen
Baia Verde
28
Einheimische empfehlen
Baia Verde la spiaggia di Gallipoli famosa perché ogni anno migliaia di ragazzi si riversano letteralmente sul litorale per trascorrere le loro vacanze nel Salento. Questa spiaggia a sud di Gallipoli si estende per circa 4 km fino a Punta Pizzo ed è caratterizzata da un suggestivo litorale baciato dal sole, dalla sabbia finissima e dal mare color verde smeraldo.Ciò che rende la spiaggia di Baia Verde un luogo così frequentato non è solo per la bellezza del suo paesaggio, ma anche e sopratutto la presenza di famosi Lidi e Stabilimenti Balneari con servizi, ristorazione e musica dove gran parte dei giovani si diverte dall'alba al tramonto e di notte sotto le stelle.
Sant'Isidoro è un piccolo centro abitato balneare nelle vicinanze di Nardò, in provincia di Lecce. Cresciuto enormemente negli ultimi anni, Sant'Isidoro è compreso nell'area marina protetta di Porto Cesareo ed è dominato dall’antica torre difensiva, che si erge a protezione della spiaggia principale.
15
Einheimische empfehlen
Sant'Isidoro
15
Einheimische empfehlen
Sant'Isidoro è un piccolo centro abitato balneare nelle vicinanze di Nardò, in provincia di Lecce. Cresciuto enormemente negli ultimi anni, Sant'Isidoro è compreso nell'area marina protetta di Porto Cesareo ed è dominato dall’antica torre difensiva, che si erge a protezione della spiaggia principale.
Torre Lapillo è una frazione di Porto Cesareo, in provincia di Lecce. E' ubicata sulla costa nord del Salento a ridosso dell' Area marina protetta e rende questa marina veramente un luogo affascinante per la sua selvaggia bellezza.
21
Einheimische empfehlen
Torre Lapillo
21
Einheimische empfehlen
Torre Lapillo è una frazione di Porto Cesareo, in provincia di Lecce. E' ubicata sulla costa nord del Salento a ridosso dell' Area marina protetta e rende questa marina veramente un luogo affascinante per la sua selvaggia bellezza.
Porto Cesareo è un’importante località turistica, nel cuore della Terra d’Arneo, famosa per le spiagge dorate e il mare incantevole e facilmente fruibile. Il piccolo borgo segue i ritmi e le stagioni del mare e si raccoglie intorno al grazioso porticciolo, con il mercato del pesce e la caratteristica distesa di imbarcazioni colorate.
64
Einheimische empfehlen
Porto Cesareo
64
Einheimische empfehlen
Porto Cesareo è un’importante località turistica, nel cuore della Terra d’Arneo, famosa per le spiagge dorate e il mare incantevole e facilmente fruibile. Il piccolo borgo segue i ritmi e le stagioni del mare e si raccoglie intorno al grazioso porticciolo, con il mercato del pesce e la caratteristica distesa di imbarcazioni colorate.
Certificata Bandiera Blu per la limpidezza delle sue acque. La spiaggia di Torre dell’Orso si spiega come una mezzaluna tra due scogliere. E mentre al largo si scrutano i due celebri faraglioni bianchi, nelle grotte si possono ammirare graffiti in latino e greco, testimonianza delle fede degli antichi naviganti.
43
Einheimische empfehlen
Torre dell'Orso
43
Einheimische empfehlen
Certificata Bandiera Blu per la limpidezza delle sue acque. La spiaggia di Torre dell’Orso si spiega come una mezzaluna tra due scogliere. E mentre al largo si scrutano i due celebri faraglioni bianchi, nelle grotte si possono ammirare graffiti in latino e greco, testimonianza delle fede degli antichi naviganti.